COSECOSMICHE@SS367h19PH.gianniromano1312_n61PH.picone160_n

Photo>
Video>

Conferenza Passeggiando @ SS36

sabato 1 luglio 2017
ore 17.00 – 23.00

Elio Antonello – Ettore Bacchini – Alessio de Girolamo
Carlo Dell’Acqua – Mariví García Manzano – Maurizio Guerri
Luca Lampo – Bruno Muzzolini – Sophie Usunier

Il visibile non è un’immagine, non funziona come un’immagine. Non è quello che è davanti a noi,ma quello che ci circonda, ci precede e segue.¹

Per me conoscere un luogo è farci qualcosa.²

Conferenza Passeggiando è un’azione collettiva. Un progetto che si propone di disegnare percorsi-conferenza invitando ricercatori di vari ambiti a parlare (esporsi) camminando e attraversando territori.
L’azione di sabato 1 luglio sarà un esperimento di attraversamento non convenzionale della SS36, la strada ad alta percorrenza a nord di Milano. Ci si sposterà con un pullman e si percorreranno tratti a piedi con l’attitudine al contempo dispersiva e immersiva della passeggiata.
Le riflessioni e gli ultimi studi di scienziati, artisti, filosofi e intellettuali si alterneranno risuonando e collidendo con l’ambiente attraversato. I partecipanti saranno condotti dentro percorsi riguardanti la storia delle osservazioni e i cambi di paradigmi dell’astrofisica, con particolare riferimento ai pianeti extrasolari. Si parlerà di archivi, mal d’archivio, memoria, protocolli logici e conservazione dei dati. Di trappole. Di doping e antidoping e dell’attitudine a superare i limiti e i confini. Ci fermeremo per disapprendere.
Linguaggio, ascolto, performance e installazioni site-specific sperimenteranno e indagheranno insieme al pubblico il territorio della strada statale 36.

¹ Jean-Christophe Bailly, Il partito preso degli animali, nottetempo, 2015
² James P. Kilgo in Sistemi selvaggi, Matteo Meschiari, Sellerio, 2008

– partenza ore 17:00 c/o Standards (Via Privata Angiolo Maffucci, 26, Milano)
– arrivo ore 21:00 c/o Rossini Art Site (Briosco – Via Col Del Frejus, 3)
– dalle ore 21:00 rinfresco c/o Rossini Art Site
– partenza ore 22:30 c/o Rossini Art Site

E’ obbligatoria la prenotazione. Posti limitati. Per prenotazioni scrivere a info@terzopaesaggio.com o cell. +39 380 3145017 (Roberta)
Si consigliano scarpe comode. Il percorso prevede tratti a piedi e su strade dissestate.
comunicato pdf>    evento dark-facebook-48

Interventi:

NuvoleCose Cosmiche
Supermercato di via Maffucci, Nuvole – Cose CosmicheSupermercato di via Maffucci, Nuvole – Cose Cosmiche

Rivoluzione copernicana e rivoluzioni mentaliElio Antonello (astrofisico, INAF – Osservatorio di Brera)
7hRivoluzione copernicana e rivoluzioni mentali – Elio Antonello (astrofisico, INAF – Osservatorio di Brera)

Talking to the universe. Continuous wavesSophie Usunier (artista)
video>

video by G.Romano

L’archivio d’artista: dall’opera al processo creativoMariví García Manzano (storico dell’arte e project manager – ricerca e archivio)
L’archivio d’artista: dall’opera al processo creativo – Mariví García Manzano (storico dell’arte e project manager – ricerca e archivio)L’archivio d’artista: dall’opera al processo creativo – Mariví García Manzano (storico dell’arte e project manager – ricerca e archivio)

Utilità e danno degli archivi per la vita. Alcuni appunti in camminoMaurizio Guerri (filosofo)
Utilità e danno degli archivi per la vita. Alcuni appunti in cammino – Maurizio Guerri (filosofo)Utilità e danno degli archivi per la vita. Alcuni appunti in cammino – Maurizio Guerri (filosofo)

Pianeti extrasolari: un’altra prossima rivoluzione mentale? – Elio Antonello (astrofisico, INAF – Osservatorio di Brera)
Pianeti extrasolari: un’altra prossima rivoluzione mentale? – Elio Antonello (astrofisico, INAF – Osservatorio di Brera)Pianeti extrasolari: un’altra prossima rivoluzione mentale? – Elio Antonello (astrofisico, INAF – Osservatorio di Brera)

Vodka tronic – Alessio de Girolamo (artista)
Cose cosmiche-SUVodka tronic – Alessio de Girolamo (artista) Stazione di Servizio Q8, Desio video>

video by G.Romano

Talking to the universe. LamporamaSophie Usunier (artista)
Talking to the universe. Lamporama – Sophie Usunier (artista)73 video>

video by G.Romano

Doping ed antidoping – Ettore Bacchini (medico dello sport)
Doping ed antidoping – Ettore Bacchini (medico dello sport)Doping ed antidoping – Ettore Bacchini (medico dello sport) verso la ex concessionaria Opel

I circoli di KätheCarlo Dell’Acqua (artista)
I circoli di Käthe – Carlo Dell’Acqua (artista), ex concesionaria OpelI circoli di Käthe – Carlo Dell’Acqua (artista), ex concesionaria Opel video>

video by G.Romano

Azione di disapprendimento – Cose Cosmiche
Azione di disapprendimento – Cose Cosmiche Autolavaggio FrigerioAzione di disapprendimento – Cose Cosmiche Autolavaggio Frigerio

Doping ed antidoping 2 – Ettore Bacchini (medico dello sport)
Doping ed antidoping – Ettore Bacchini (medico dello sport) verso la ex concessionaria OpelDoping ed antidoping – Ettore Bacchini (medico dello sport) lasciando la ex concessionaria Opel

Trapping – Bruno Muzzolini (artista)
Fondazione Rossini, BrioscoFondazione Rossini, Briosco

Al telescopio con Elio Antonello (astrofisico, INAF – Osservatorio di Brera)
Al telescopio con Elio Antonello (astrofisico, INAF – Osservatorio di Brera) alla Fondazione Rossini, BrioscoAl telescopio con Elio Antonello (astrofisico, INAF – Osservatorio di Brera)

Cose Cosmiche è ospite del progetto SS36 a cura di Roberta Pagani ed è realizzato grazie al sostegno della Fondazione Pietro Rossini. Dopo gli appuntamenti del 2015 e del 2016, con le residenze e performance sonore di Giuseppe Ielasi e Ben Vida, l’opening-evento City Song di Antonio La Grotta e il progetto di indagine di Arianna Arcara, “Conferenza Passeggiando@SS36” sarà il nuovo appuntamento di SS36, promosso dall’associazione Terzo Paesaggio e sostenuto dalla Fondazione Pietro Rossini.

_____________________
INFO
Sabato 1 luglio 2017*
partenza ore 17:00 c/o Standards (Milano – Via Privata Angiolo Maffucci, 26)
arrivo ore 21:00 c/o Rossini Art Site (Briosco – Via Col Del Frejus, 3)
dalle ore 21:00 rinfresco c/o Rossini Art Site
partenza ore 22:30 c/o Rossini Art Site
* il pullman effettuerà un servizio di trasferimento da Briosco a Milano con partenza dal Rossini Art Site alle ore 16:20
E’ obbligatoria la prenotazione. Posti limitati.
Si consigliano scarpe comode. Il percorso prevede tratti a piedi e su strade dissestate. mail. info@terzopaesaggio.com cell. +39 380 3145017 (Roberta)

COSE COSMICHE
Cose Cosmiche è un generatore di idee, una piattaforma-catalizzatore di artisti, scienziati e ricercatori provenienti da varie discipline interessati a riflettere e confrontarsi su spazio, tempo, energia e materia. A cura di Helga Franza e Silvia Hell. mail@cosecosmiche.org

dark-facebook-48

 

SS36
Il progetto dal titolo SS36 è una ricerca che coinvolge diverse discipline e attiva progetti e azioni nel territorio periferico della strada statale 36, dall’hinterland a nord di Milano e fino alla Svizzera. Il progetto guarda la provincia e il suo attraversamento dentro perimetri anonimi; considera la strada statale un esempio molto reale di paesaggio ordinario, convenzionale, e ne esplora il quotidiano carattere. Dal 2015 il progetto SS36 ha invitato artisti in residenza e presentato performance, installazioni e live sonori, organizzato presentazioni, eventi e mostre in Brianza e a Milano. SS36 è un progetto di Terzo Paesaggio, a cura di Roberta Pagani.

promosso da ASSOCIAZIONE CULTURALE TERZO PAESAGGIO
L’Associazione Culturale Terzo Paesaggio è stata fondata a Milano nel 2012 con l’obiettivo di sostenere e promuovere forme di ricerca e di sperimentazione, nel campo delle arti sonore, performative e visive. Nel corso degli ultimi 4 anni, l’associazione ha realizzato festival, concerti, eventi, performance, mostre e progetti interdisciplinari. Dal 2015 l’attività dell’associazione si è aperta al territorio extra metropolitano della città di Milano con ilprogetto SS36. Tra i progetti sostenuti dall’associazione spicca la rassegna S/V/N/ ospitata in location istituzionali (Auditorium San Fedele – Milano, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia – Milano, Fabbrica del Vapore – Milano, The Others – Torino) e location non convenzionali (tra cui l’ex casa discografica CGD di via Quintilliano a Milano).

con il sostegno di FONDAZIONE PIETRO ROSSINI
La Fondazione Pietro Rossini ha lo scopo di tenere viva e onorare la memoria di Pietro e Alberto Rossini e inoltre di valorizzare tutte le attività culturali che Alberto ha sviluppato nella sua vita, e di promuovere l’arte contemporanea in particolare attraverso l’organizzazione di mostre e iniziative relative agli artisti della collezione permanente e grazie alla promozione dell’arte
contemporanea, dell’architettura e del design, la formazione artistica e la realizzazione di performance e opere temporanee presso il parco del Rossini Art Site. www.fondazionepietrorossini.it

sponsor tecnico MUSOUND SRL
L’azienda opera da oltre 10 anni sul mercato del noleggio dei sistemi audioriceventi® per tour guidati. Con sedi operative ed assistenza diretta su Roma, Venezia, Milano, Firenze, Pompei, Pisa, Siena e numerosi altri siti, l’azienda è titolare e fondatore di prestigiosi domini e marchi storici del settore.
www.musound.it

in collaborazione con ROSSINI ART SITE
Con una superficie espositiva di oltre 10 ettari, il Rossini Art Site si configura come un museo a cielo aperto immerso nella natura e dedicato all’arte contemporanea. Nel parco, sono presenti tra i più rilevanti scultori italiani del Novecento (Fausto Melotti, Pietro Consagra, Giò Pomodoro)
ed esponenti del Nouveau Réalisme come César, Arman e Spoerri e autori più contemporanei (Hidetoshi Nagasawa, Bruno Munari, Massimiliano Fuksas). Apre il percorso museale nel parco, il padiglione espositivo dell’architetto americano James Wines (studio SITE) pensato per ospitare mostre ed eventi. Il Rossini Art Site è incluso nel circuito dei Grandi Giardini Italiani e rappresenta un luogo in cui arte, architettura e ambiente si integrano dando vita a uno spazio unico e non convenzionale.
www.rossiniartsite.com

STANDARDS
Standards nasce a Milano nel Maggio 2015 da un’idea di Alberto Boccardi e Nicola Ratti come luogo di sperimentazione e incontro sui temi inerenti suono e musica. Lo spazio si occupa in maniera trasversale di ricerca nell’ambito musicale e si interessa del tema sonoro cercando di superare definizioni e linguaggi. Operano all’interno dello spazio le associazioni Terzo Paesaggio e Frequente e la casa editrice Archive Books. www.standards.com

Share