Archives for category: Uncategorized

<RESIDENZE INSENSATE / SENSELESS RESIDENCY

We are happy to invite you all at the Michael Fesca Senseless Residency!

fesca_senseless_verlockend

YOU BETTER COME TWICE!

A lecture by Michael Fesca

Tuesday 22 May 7-10 pm with drinks and no dinner
Wednesday 23 May 9-12 pm with dinner and drinks
Fondazione Arthur Cravan, via Aleardi 11, Milano

About double binds, Doppler effects, second scripts und Dubletten! On the production of sense in a rhythmical way, the dramatizations and processes of a praxis of “knowledge in motion“ and the influence of temporality on our accepting “as true“.
Translations, not only between languages, intend to improve our understanding, at the same time permanently generate new combinations that have to be interpreted. With a salty reverberation, des köstlichsten Unsinns, dem salzigen Nachhall, of delicious nonsense on our lips, schmeckt Sinn allzu fade, sense seems to be tasteless, a random coincidence, when we constantly hit beside the goal, we accept it with disgust. Uff(a)! Phew!

A proposito di dilemma, effetto Doppler, copioni und Dubletten! Sulla produzione del senso in modo ritmico, le drammatizzazioni e i processi di una prassi di “conoscenza in movimento” e l’influenza della temporalità sul nostro modo di “prendere per vero”.
Le traduzioni, non solo tra le lingue, sono tese a migliorare la nostra comprensione, allo stesso tempo generano in modo permanente nuove combinazioni che devono essere interpretate. Con un riverbero salato, des köstlichsten Unsinns, dem salzigen Nachhall, del delizioso nonsenso sulle nostre labbra, schmeckt Sinn allzu fade, il senso sembra essere insapore, una coincidenza casuale, quando manchiamo costantemente il punto, l’accettiamo con disgusto. Uff(a)! Phew! +>

<RESIDENZE INSENSATE / SENSELESS RESIDENCY

We are happy to invite you all at the Cecilie Hjelvik Andersen Senseless Residency!
galactico

Dear Mr. President, Reunion and Galactic Tacos

Cecilie Hjelvik Andersen > 25 aprile – 9 maggio 2018

We are happy to invite you all!

Domenica 6 Maggio 2018 ore 18.00 – 22.00 / Sunday 6 May 6 – 10 pm
Fondazione Arthur Cravan
Via Aleardi n.11, Milano

Since I´ve picked up my diploma in the meantime I´d like to use this opportunity to share a taco in the backyard and show you some works of mine brought to Milan from Istanbul by some delightful Turks as well as the ongoing research on national mottos Dear Mr. President in the Sales Office. There will be Mezcal. WELCOME!!! >+ Photo

 

 

<RESIDENZE INSENSATE / SENSELESS RESIDENCY

Siamo felici di presentare la prima Residenza Insensata del 2018! We are pleased to announce the first 2018 Senseless Residency!

TEMPO_TEMPO     

Mia D.Suppiej 7>8 aprile 2018
24h NON-STOP TRAINING (Sat 10 AM – Sun 10 AM) ON CIRCULAR-TIME TEMPO TEMPO TEMPO TEMPO

JOIN MIA ON SATURDAY 7 APRIL AT 6.30 PM & BRING YOUR FINGER SPINNER.

Fondazione Arthur Cravan, via Aleardi 11, Milano

L’artista Mia D. Suppiej si allenerà per imparare tutti i tricks con il Finger Spinner dedicando l’intero tempo della Residenza Insensata a questo magico estatico ipnotico PASSATEMPO.

Artist Mia D. Suppiej will train to learn the best tricks with Finger Spinner entirely dedicating her time with Residenze Insensate to this magic hipnotic hestatic PASSATEMPO.

Untitled-3

#ability #training #performance #tempo #circularity #neverstop #nobeginningnoending

TEMPO_TEMPO

Desidererei abitare lo spazio offerto per esercitarmi a imparare tutti i trick possibili da fare con il finger spinner. Ne ho due meravigliosi e non ho mai il tempo di allenarmi…>+Photo

English>

SIAMO FELICI DI ANNUNCIARE LE RESIDENZE INSENSATE  SELEZIONATE :

Apparatus 22

Michael Fesca

Sandra Hauser

Chiyoko Miura – Sophie Usunier

An Paenhuysen

Davide Sgambaro

Prossime Residenze / next Residencies:

Mia D. Suppiej > 7 – 8 April 2018 >
Cecilie Hjelvik Andersen > 25 April – 5 May 2018

prova2

English>

CALL FOR APPLICATIONS

FONDAZIONE ARTHUR CRAVAN_Milano

RESIDENZE INSENSATE / SENSELESS RESIDENCY 2017-2018
a cura di Cose Cosmiche

COSA

La Fondazione Arthur Cravan indice un programma di residenze e mette a disposizione un luogo dove sia possibile elaborare e dedicarsi a progetti considerati insensati: oltre il buon senso comune, gli standard, le norme e normalizzazioni (consapevoli o inconsapevoli) della produzione artistica e intellettuale del tempo…di questo tempo….more>

———————————————————————————–

EN

WE ARE PROUD TO ANNOUNCE THE SELECTED SENSELESS RESIDENCIES:

Apparatus 22

Michael Fesca

Sandra Hauser

Chiyoko Miura – Sophie Usunier

An Paenhuysen

Davide Sgambaro

Next Residencies:

Mia D. Suppiej > 7 – 8 aprile 2018 >
Cecilie Hjelvik Andersen > 25 aprile – 5 maggio 2018

prova2

CALL FOR APPLICATIONS

ARTHUR CRAVAN FOUNDATION Milan

RESIDENZE INSENSATE / SENSELESS RESIDENCY 2017-2018, curated by Cose Cosmiche

WHAT

The Arthur Cravan Foundation announces a residency programme and provides a place for developing and working on projects deemed to be “senseless”: beyond the good common sense, standards, norms and normalizations (conscious or unconscious) of the artistic and intellectual production of the time… of this time…more>

< DIALOGHI SUL TEMPO  / DIALOGUES ABOUT TIME

Sono Online le registrazioni di Dialoghi sul tempo!

Delafon-Codeghini-Viel-Diaologhisultempo-PhGianniRoman0-crop_n

Gianluca Codeghini – artista Torno in tempo ma tra un attimo, Sabine Delafon – artista – Daydreams, Massimiliano Viel – compositore – Il tempo dell’ascolto  ascolta>

1dialoghisultempo-Maccone-Morgantin-Cristini

Ermanno Cristini – artista – Mettere in flusso, Lorenzo Maccone – fisico quantistico – Il tempo della fisica quantistica, Margherita Morgantin – artista – Da 2 a X   ascolta>

IMG_7509---

Roberto Morbidelli – funzionario tecnico-scientifico INAF – Trama(n)dati Cosmici, Luca Pozzi – artista e mediatore culturale – The Big Jump Theory, Leonardo Pelo – scacchista – Zeitnot. La relatività delle 64 case ascolta>

 

DIALOGHI SUL TEMPO  / DIALOGUES ABOUT TIME  Tre appuntamenti, aperti al pubblico, in cui ricercatori, archivisti, filosofi, artisti e scacchisti… conversano sul tempo. Three meetings, open to the public, in which researchers, archivists, philosophers, artists and chess players… talk about time

@AndarXporte, Palazzo Archinto – Via Olmetto 6, Milano

Grazie ad  ArtCitylab –  Fondazione GolgiRedaelli – MilanoAttraverso.

 

RESIDENZE INSENSATE / SENSELESS RESIDENCY

Considerations Relating to the Shape of Equilibrium

181equ

Siamo felici di invitarvi alla serata di fine Residenza Insensata del collettivo the 181.
We are happy to invite you to the closing event of the Senseless Residency by the collective the 181.

the 181
Considerations Relating to the Shape of Equilibrium

Domenica 3 Dicembre 2017 ore 19.00 – 22.00
Sunday 3 December 7 – 10 pm

Fondazione Arthur Cravan
Via Aleardi n.11, Milano

Senseless Project Proposal
We wish to have the time and space for dimensional deliberations that might relate to the following two passages:
“It is indeed possible that the last of the Atures people did not die out until recently. For in Maypures (a curious fact) there lives an old parrot, of which the natives maintain that no one can understand him because he is speaking the language of the Atures people.”
–Humboldt, Views of Nature
and more >

23734743_427568090974951_1341714656187645952_n

< RESIDENZE INSENSATE / SENSELESS RESIDENCY

Giancarlo Norese 20 > 26 novembre 2017

Fondazione Arthur Cravàn, Milano

Siamo felici di annunciare che è in corso la Residenza Insensata di Giancarlo Norese! We are pleased to announce the Giancarlo Norese  Senseless Residency!

Questa settimana andrò in tutti i soliti bar di Milano perché ospite della Residenza Insensata offerta dalla Fondazione Arthur Cravan. Vediamoci lì, se volete. (i soliti bar vostri, non i miei)

I am ready to go this week in every usual bar in Milano thanks to the hospitality of the Senseless Residency program offered by Fondazione Arthur Cravan. See you there, if you like. (your usual bars, not mine)

Proposta per la Residenza Insensata / Senseless Residency proposal:

Mi piacciono i baretti, specialmente quelli brutti. Vorrei andare in tutti i bar di Milano, dove darò degli appuntamenti pubblici, invitando delle persone che conosco a conoscere altre persone che conosco. Se non venisse nessuno andrei comunque in tutti i bar, da solo; porterò dei libri. Mi piacciono i baretti, l’ho già detto? more>

I like bars, especially the ugly ones. I would like to go to every bar in Milano, where I will have open appointments and where I will invite some people I know to meet other people I know. Anyway if nobody will come, I will go by myself; I will take some books with me. I like bars, did I already tell you this? more>

Antidoti nel futuro su Reboot.fm a Lautstrom di Anna Bromley!!

Schermata 2017-10-29 a 11.19.13

Lautstrom #59: Radio-Paling with Cose Cosmiche listen >

For her 59th Lautstrom-broadcast, Anna Bromley pals up with brand new radio makers from Milan and their freshly made radio program Antidoti nel futuro (antidotes from the future). Curated by Helga Franza and Silvia Hell, the Milan based platform Cose Cosmiche asks artists, scientists and researchers of various fields to present a reflection, a thought on space, time, energy, matter, void. In Lautstrom#59 you get to listen to the makers themselves and to extracts of the radio program with the neurologist Michele Capararo and artist Luca De Leva, with economist Andrea Fumagalli and astro-physicist Massimo Cappi, with artist Matteo Cremonesi and philosopher Franco Bifo Berardi. Come and get your ears on the cosmic wagontrain!

Domenica 29 ottobre dalle ore 20:30 alle ore 21:30 > reboot.fm

Fb >      More on Antidoti nel futuro >

 

IMG_20171020_011556

Sabine Delafon – REVER
Mercoledì 25 ottobre ore 19.00 / 22.00
Fondazione Arthur Cravan, via Aleardi 11 (Chinatown), Milano

Closing evening: Sabine Delafon @ Residenze Insensate >

Siamo felici di invitarvi alla serata conclusiva della Residenza Insensata di Sabine Delafon! We are pleased to invite you at the closing evening of Sabine Delafon’s  Senseless Residency !

Dialoghisul-tempo-crop-web

…a time is simply determined by a blur.  1

DIALOGHI SUL TEMPO  / DIALOGUES ABOUT TIME 

Palazzo Archinto – Via Olmetto 6, Milano

Tre appuntamenti, aperti al pubblico, in cui ricercatori, archivisti, filosofi, artisti e scacchisti… conversano sul tempo. Three meetings, open to the public, in which researchers, archivists, philosophers, artists and chess players… talk about time

Martedì 24 ottobre ore 16.30 >

Giovedì  9 novembre ore 16.30 >

Giovedì 16 novembre ore 16.30 – 20.00 >

volantino stampa - dialoghi sul tempoIMG_7506ddialoghisultempo-Lorenzo Maccone

Delafon-Codeghini-Viel-PhGianniRomano

Cose Cosmiche  ad AndarXporte presenta Dialoghi sul tempo. 1497 – 2017, In collaborazione con l’Archivio dei Luoghi Pii Elemosinieri.

Una selezione di documenti dell’Archivio dei Luoghi Pii Elemosinieri, custodito a palazzo Archinto, sono esposti in dialogo con sculture e disegni di Helga Franza e Silvia Hell nati dalla riflessione sul rapporto tra spazio e tempo. Durante la mostra si svolgeranno inoltre incontri aperti al pubblico, in cui ricercatori, archivisti, filosofi, artisti e scacchisti… conversano sul tempo. Gli incontri saranno sempre in spazi diversi del palazzo, circondati dalle le opere degli artisti partecipanti e dai ritratti della collezione della A.S.P. Golgi-Redaelli.

FullSizeRender

Cose Cosmiche. Dialoghi sul tempo. 1497 – 2017
In collaborazione con l’Archivio dei Luoghi Pii Elemosinieri

Teca 1 (in senso orario dal basso a sinistra): Innsbruck, 6 ottobre 1497 L’imperatore Massimiliano I, su richiesta di Gerolamo Griffi e fratelli, dichiara nulla l’eventuale legittimazione dei figli naturali di un altro defunto fratello, nel caso in cui intendessero avvalersene per succedere “ab intestato” nell’eredità dei supplicanti, ALPE, Diplomatico, cart. 7, 18, Silvia Hell, Marchese, Marchio II (VA) / A Form of History, 2012, Silvia Hell, маркuз II (BG) / A Form of History, 2013, Silvia Hell, Markgraf, Marquis, Marchese II (CH) / A Form of History, 2011, Eugenio Villoresi, Progetto per l’impianto di una marcita in Gaggiano, [1854], ALPE, Poderi, b. 1998, Disegno di un tratto di roggia Bolagnos in Macconago, 1851, ALPE, Acque, b. 1023, Silvia Hell, Strange Attractor (Cy Twombly, Mondrian, Giacometti), 2016, Silvia Hell, Grafico Italia / A Form of History, 2011

Cose Cosmiche. Dialoghi sul tempo. 1497 – 2017
In collaborazione con l’Archivio dei Luoghi Pii Elemosinieri

Teca 2 (in senso orario dall’alto a sinistra): Carlo Federico Regalia, Ansa del fiume Lambro, 1744, ALPE, Acque, b. 1261, Helga Franza, Tre modi di portare dentro il fuori #2,  2011 Disegno di un tratto di roggia Bolagnos in Macconago, 1850, ALPE, Acque, b. 1023, Helga Franza, Tempo attraverso #10, 2015, Helga Franza, Spazio esteso, 2016

Dialoghi sul tempo è all’interno di AndarXporte a cura di ArtCitylab e con la collaborazione di Milanoattraverso

 1) Carlo Rovelli, L’ordine del tempo, Adelphi, 2017

AndarXporte a cura di ArtCityLab
18 ottobre – 1 dicembre
Opening mercoledì 18 Ottobre ore 18.00

orari: dal lunedì al venerdì ore 12-18
via Olmetto 6, Milano

Con AndarXporte ArtCityLab ha studiato un percorso alternativo tra il cortile e le stanze del primo piano di Palazzo Archinto, palazzo storico milanese del XVII secolo. Tra i vecchi uffici, i corridoi e stanze principali e secondarie, gli artisti hanno occupato vari luoghi con discrezione, lasciando intatta l’atmosfera preesistente, creando tuttavia nuove associazioni visive e mentali tramite accostamenti tra gli spazi e parte degli oltre 200 dipinti che formano il patrimonio di Palazzo Archinto.
Andando per porte il visitatore rivisita luoghi che non erano deputati all’abitare ma al pubblico ufficio, ed è libero di reinventare in maniera più introspettiva quello che di porta in porta diventa un vero e proprio viaggio nei secoli, tra passato e presente…

facebook event >

Artisti partecipanti:
Matteo Basilè, Fabrizio Bellomo, Simone Bergantini, Francesco Bertelé, Edo Bertoglio, Tomaso Binga, Yannis Bournias, Danilo Buccella, Maria Magdalena Campos-Pons, Monica Carocci, Maurizio Cattelan, Guendalina Cerruti, Marco Cingolani, Laura Cionci, Gianluca Codeghini, Vittorio Corsini, Cose Cosmiche, Simona Da Pozzo, Davide D’Elia, Carlo Dell’Acqua, Gabriele Di Matteo, Gianluca Di Pasquale, Ylbert Durishti, Igor Eskinya, Bruna Esposito, Franko B, Ettore Favini, Robert Gligorov, Fausto Gilberti, Bruna Ginammi, Alice Guareschi, Diango Hernandez, Debora Hirsch, Zhang Huan, Irina Jonesco, Kensuke Koike, Michele Lombardelli, Claudia Losi, Marco Andrea Magni, Domenico Antonio Mancini, Isabella Mara, Eva Marisaldi, Allegra Martin, Paola Mattioli, Vedova Mazzei, Luis Molina-Pantin, Andrej Molodkin, Margherita Morgantin, Niccolò Moronato, Marco Neri, Luca Pozzi, Agne Raceviciute, Pipilotti Rist, Filippo Romano, Maryam Roshanaei, Roberta Savelli, Attila Szűcs, Sam Taylor Wood, Massimo Uberti, Enzo Umbaca, Sophie Usunier, Arianna Vanini

La mostra AndarXporte nasce dalla collaborazione tra l’ASP “Golgi – Redaelli” e l’associazione culturale ArtCityLab ed è inserita all’interno dell’iniziativa Milano Attraverso (“Persone e luoghi che trasformano la città”, un progetto ideato da ASP Golgi-Redaelli, sostenuto da Fondazione Cariplo e Fondazione AEM, e condiviso da importanti istituzioni e associazioni culturali milanesi.)

L’associazione ArtCitylab nasce nel 2016 e intende far relazionare istituzioni, cittadini, associazioni e fondazioni, creando un dibattito sul territorio e facendo interagire tutte le discipline dell’arte, con un’attenzione particolare ai progetti che sviluppano format all’interno dei quali lo spettatore fa parte del processo creativo, così da rendere luogo, processo e opera parte di un’unica dinamica.
Lo spazio pubblico diventa in questo modo il luogo d’incontro di una progettualità cittadina che si sviluppa a partire da un’idea creativa ma che automaticamente perde la centralità del creatore per aiutare lo spettatore ad essere attivo e partecipe del processo di creazione o della visione.
Per info: artcitylab@gmail.com

22366268_1552781248101350_4192979760449120562_n